Un nuovo ed interessante libro! Stampa

 

"Il mondo non è in ordine. Si sente e si esige una trasformazione radicale. Essi (Socrate, Buddha, Confucio e Gesù) sono presi e noi non sappiamo da che. Dicono ciò che tuttavia non si può esprimere adeguatamente. Parlano per metafore, per contraddizioni dialettiche, per repliche dialogiche, senza nulla fissare. Indicano quel che si deve fare, ma in modo che non possa essere conseguito mediante una tecnica di mezzi e di fini nè tantomeno ridotto a programma per il riordinamento del mondo. Irrompono attraverso le consuetudini, le verità comunemente ammesse, il semplice oggetto di pensiero. creano uno spazio nuovo con possibilità nuova e lo popolano di tentativi che non vengono mai portati a compimento definitivo!" Karl Jaspers

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Maggio 2014 08:43